Orzo campano

Orzo provola, patate e guanciale

  • 1

    difficoltà

  • 20''

    cottura

  • 4

    porzioni

  • No

    zucchero

  • No

    farina

Ingredienti
  • 350 gr di orzo
  • 4 patate
  • 250 gr di provola affumicata
  • 100 gr di guanciale
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • Acqua
  • Sale
  • Pepe
  • Olio
  • Q.b. parmigiano
  • Q.b. pecorino

Preparazione

La Campania ci regala uno dei piatti più saporiti della cucina italiana, da sempre: pasta provola e patate. Lo so, la adorate anche voi. Ma cosa fare se non possiamo mangiare la pasta? Semplice, la reinventiamo!

Ecco, dunque, la mia versione aggiornata della pasta con provola e patate.

Per prima cosa preparate un brodo vegetale classico con sedano, carota e cipolla.

Successivamente, prendete e pelate le patate.

A questo punto, tagliate a quadretti sia le patate che la provola affumicata e mantenetele separate.

Fate lo stesso con il guanciale.

Prendete ora una pentola e iniziate a cuocere l’orzo come fosse un risotto.

Fate tostare, quindi, l’orzo a secco fino a quando non sarà abbastanza caldo da non riuscire più a tenerlo in mano. Coprite con del brodo caldo e salate.

Aggiungete ora le patate tagliate a quadretti e aggiungete altro brodo.

Continuate così fino a quando l’orzo e le patate non saranno cotti. Non esagerate però con il brodo, non deve essere una zuppa.

Quando orzo e patate saranno quasi cotti aggiungete la provola, il parmigiano, il pecorino e il guanciale precedentemente reso croccante. Mescolate bene, coprite e lasciate riposare per qualche minuto.

Adesso è il momento di riassaporare quel sapore avvolgente e confortante di un piatto tradizionale come questo.

Avete notato qualche differenza?

By Federica Vitali

Food Blogger

Condividi su: