Gelato alla fragola

Rosso di sera, gelato alla fragola si spera

  • 1

    difficoltà

  • 0

    cottura

  • 6

    porzioni

  • No

    zucchero

  • No

    farina

Ingredienti
  • 250 gr di fragole fresche
  • 2 banane
  • 50 gr di sciroppo d'acero
  • 2 cucchiaini di gomma di guar

Preparazione

Niente, e dico niente, di più buono e veloce!

Con questa facile ricetta potete dire addio a vaschette di gelato preconfezionato e dare il benvenuto a tutto il gusto della frutta fresca.

Per realizzare il mio gelato alla fragola, infatti, dovrete seguire pochi semplici gesti.

Iniziate prendendo le fragole e lavarle sotto acqua corrente.

A questo punto, tagliatele a metà e riponetele in congelatore insieme alle banane.

Quando la frutta sarà congelata, sbucciate le banane e mettetele, insieme con le fragole, direttamente in un frullatore con lo sciroppo d’acero e la gomma di Guar.

Frullate alla massima velocità fino a quando il composto ottenuto non sarà cremoso e omogeneo proprio come quello di un classico cono.

Et voilà, il vostro gelato alle fragole è servito!

 

Nota

Se non doveste finirlo tutto appena realizzato e vi steste chiedendo se potete tenerlo nel freezer per la prossima volta, la risposta è si.

In tal caso, però, quando andrete a riprenderlo vedrete che la consistenza non sarà più la stessa, ma piuttosto sarà più solido e meno facile da utilizzare.

Per riottenere la stessa cremosità iniziale, dunque, vi basterà frullare la quantità di gelato che volete gustare, o metterlo per circa 3 secondi al microonde in modalità defrost.

 

By Federica Vitali

Food Blogger

Condividi su: